Chi è Francesco Ghignoni?

Intervista di Enrica Cherici giornalista di Arezzo Notizie:

Istantanea di Francesco Ghignoni, ogni fotografo il suo perché

“Ogni persona è unica, dentro e fuori. Ogni evento è diverso perché fatto di persone. Ogni istantanea è un attimo irripetibile. Il mestiere del fotografo, più che un lavoro è una passione. E’ un modo in cui lo stesso professionista comunica con quello che lo circonda”. Ecco perché Francesco Ghignoni ha un qualcosa in più di un semplice fotografo. I suoi album, lo raccontano, così come gli amici che lo conoscono e tutti coloro che lo hanno visto all’opera. E’ quell’invitato in più alla festa, discreto ma presente, amico e professionista allo stesso tempo, che vive l’evento insieme a voi con complicità per immortalarlo in modo naturale e spontaneo, originale, ma semplice, insomma con fotografie uniche, le vostre.

Attratto dalle macchine fotografiche fin da piccolo quando letteralmente smontava e rimontava la reflex del babbo, con lo sviluppo della fotografia digitale ha unito due grandi passioni quella per la tecnologia e quella per gli scatti.

La svolta è avvenuta partecipando ad alcuni corsi di fotografia, l’ultimo dei quali gli ha permesso di conoscere, prima come insegnante e poi come collega di lavoro Roberta Soldani, figlia d’arte e grande professionista di Bibbiena. Con lei ha fatto le prime esperienze, soprattutto matrimoni e altre cerimonie che gli hanno permesso di acquisire tutte le conoscenze fondamentali per un lavoro serio e professionale.

Francesco, che tipo di fotografie ti piace realizzare?

“Adoro la ritrattistica e l’unicità delle persone, la fotografia può raccontare molto delle singole storie personali. Ecco perché riesco a dare il meglio di me in eventi come i matrimoni e le feste in generale, mi piace avere un rapporto diretto e personale con chi mi cerca per un servizio fotografico. Non sono un animatore è bene chiarirlo subito, ma mi piace mettere a proprio agio tutti. Dalle istantanee si deve percepire il clima di festa, di serenità. Ogni persona deve apparire sé stessa e per farlo ogni volta, noi fotografi, dobbiamo essere anche un po’ psicologi e capire bene chi abbiamo di fronte”.

Dopo lo scatto altro momento fondamentale è quello della stampa?

“Certo, io mi avvalgo di stamperie professionali esterne, ma curo personalmente la selezione delle immagini, il fotoritocco e l’impaginazione. Oltre a questo stampo in proprio in fine art digitale, usando carte e inchiostri speciali, di alta qualità che quasi mettono in rilievo la stessa fotografia e permettono sfumature di ombre e luci molto più realistiche. Oltre all’album classico propongo sempre, soprattutto ai giovani sposi l’Album Libro, una soluzione possibile solo grazie alla nascita della fotografia digitale e che ne mette in risalto tutte le possibilità di utilizzo. In questo modo si può creare un vero e proprio racconto della giornata di festa immortalata, si può dare maggiore sfogo alla creatività giocando sull’impaginazione e sugli sfondi”.

I SERVIZI OFFERTI

Servizi fotografici per matrimoni sia civili che religiosi.

Servizi fotografici per eventi quali presentazioni, sfilate di moda e fotogiornalismo.

Fotografia pubblicitaria e ritratti. (studio attrezzato a Bagnoro – AR).

Still life e fotografie da catalogo con attrezzatura professionale dedicata.

Stampa classica e in Fine Art

Stampa su Album Classico e su Album Libro.

 

Indirizzo
Ghignoni Francesco
Loc. Ripa di Olmo 13/B
52100 – Arezzo
Toscana, Italy
P.IVA: 01984180511

Contatti
+39.335.6595238
info@francescoghignoni.it

oppure scrivimi da qui sotto…